Paracelso

Le cinque cause di malattia e le cinque modalità della terapia

Docente di riferimento: Dott. Carlo Conti

Introduzione

Durante questa lezione verrà presentato e commentato il Paramirum, scritto da Paracelso nel 1531, universalmente considerata opera fondamentale per la comprensione della visione dell’arte medica e della terapia che sosteneva l’operatività dell’autore.
Questo testo è infatti dedicato alla definizione dei compiti e delle qualità che sono proprie del medico, approfondendo in modo particolare l’indagine sulle cause e sulle ragioni dei processi morbosi.

Dopo aver compiuto un’interessante analisi sulle diverse modalità con cui i terapeuti praticano le loro cure e aver quindi definito “le cinque sette dei medici”, ovvero le cinque modalità attraverso cui è possibile operare una terapia, Paracelso descrive in modo organico e sistematico la sua visione della malattia e delle cause per cui essa può manifestarsi, giungendo infine a spiegarne il significato più profondo.

Le radici alchemiche del suo pensiero presentano una visione dell’uomo e del mondo di sconcertante attualità e la concezione olistica della cura e del processo di guarigione che ispira tutta l’opera può ancora oggi essere di grande aiuto per la comprensione di sé e del significato che è da attribuirsi al prendersi cura dell’altro

Sede

C/o Kinesiologia, Via Losanna 15  Milano.

Date e Orari

Il corso si svolgerà in un fine settimana:
14/15 Novembre 2020                                                                                                                                     

Sabato 9.30 – 13.30;14.30 – 18.30
Domenica 9.00 – 13.00; 14.00 – 18.00

Il corso è disponibile on line previa richiesta a  info@aisospagiria.it

Attestato

Sarà rilasciata attestazione di frequenza.

Programma

Sabato 14 Novembre 2020

Le cinque sette dei Medici
I Medici Naturali
I Medici Specifici
I Medici Caratteriali
I Medici Spirituali
I Medici Fedeli

Domenica 15 Novembre 2020

L’Entità del Veleno
L’Entità degli Astri
L’Entità della Natura
L’Entità dello Spirito
L’Entità di Dio

Torna su