I Cicli del Cielo e i tempi dell'uomo: i Miti, i Culti, i Riti

Docente di riferimento:

Finalità

Nelle epoche antiche il Tempo e l’esistenza dell’uomo erano scanditi e vissuti ricercando la loro corrispondenza con i Cicli del Cielo, dimensione in cui l’Armonia e la dinamica espressione della Vita stessa trovavano allora, non meno di oggi, la loro originaria e ancestrale rappresentazione.
L’ispirazione che indusse Greci e Romani a dare ordine e senso al susseguirsi dei loro giorni fu quindi quella di “portare il Cielo sulla Terra”, di comprendere il loro vivere come parte di un disegno più ampio di cui erano parte sia come soggetti operanti che come oggetto del suo contenimento.
Questa fu la ragione per cui vennero stabiliti calendari e festività, in cui venivano celebrate le sacre ritualità in onore delle Forze Vitali, gli Dei, che presiedevano alle specifiche funzioni che in quei giorni andavano sostenute e di cui occorreva avere comprensione.
I Miti, i Culti e i Riti scandivano la loro esistenza nella ricerca di un rapporto con se stessi, con la Natura e con i propri simili che fosse portatore di Speranza, ovvero fiducia nelle potenzialità umane, di Pietà, l’umile riconoscimento dei propri limiti e di quelli altrui, di Vita, nel saperla mantenere e sostenere attraverso il rispetto e l’invocazione a ciò che Dante chiamerà “L’Amor che move il Sole e l’altre stelle”.
Nei tempi attuali la presunzione e un mal interpretato senso della libertà ci hanno allontanato da questi principi e questo distacco sta progressivamente impoverendo il nostro senso di umanità, la nostra capacità di comprensione, la nostra stessa Forza Vitale.
Torniamo dunque alla radice delle nostre antiche tradizioni: così come bene esprime la raffigurazione di Giano Bifronte, da un rinnovato sguardo al passato può aprirsi la prospettiva di un diverso futuro.

Sede

Corso disponibile online.

Durata

Il corso si svolge in due lezioni, per complessive 36 ore di durata.

Attestato

Sarà rilasciata attestazione di frequenza.

Programma

I lezione

03/04 Ottobre
2020

Cenni di Astronomia
Il Dualismo interiore
La Costituzione secondo i tre Principi
La Costituzione secondo i quattro Elementi
L’Ente Astrale e l’Ente Naturale secondo Paracelso
I Geni Planetari: Domicili, Esaltazioni, Cadute ed Esili
Funzioni, Relazioni, Aspetti.
Lo  Zodiaco ed i Dispositori
Melotesie e Segnature
Relazioni Soli-Lunari
Relazioni Magnetiche
Antiscia e Contrantiscia
Dodecatemorie
La Tecnica Astrodiagnostica

II lezione

31 Ottobre/01 Novembre 2020

Dominanti e debilità archetipiche
Il concetto di Dissonanza
Esercitazioni: analisi in aula di Temi Natali
L’intervento terapeutico

Torna su